A Verona arriva Zig Zag Sharing, scooter elettrici per muoversi in città

L’azienda di scooter sharing porta nelle principali aree della città i suoi mezzi elettrici per contribuire allo sviluppo di una mobilità più capillare e green in città. L’obiettivo è ampliarsi ai principali quartieri della città nei prossimi mesi.

Zig Zag Sharing Verona scooter elettrici
New call-to-action

A Verona arriva Zig Zag Sharing, scooter elettrici per muoversi in città

In città è già disponibile una prima flotta di scooter elettrici per servire le principali aree della città. Tra esse, il Centro Storico, Borgo Trento, San Zeno, Veronetta, Borgo Nuovo, Ponte Crencano e Borgo Venezia. I mezzi elettrici di Zig Zag saranno presenti in tutte le principali aree di interesse della città, dalle principali attrazioni turistiche ai centri museali cittadini.

L’importanza della sostenibilità

Quello della sostenibilità è un concetto che permea il progetto a tutto tondo. Infatti, il servizio non punta solo a spingere l’adozione modello di mobilità elettrica condivisa ma sottolinea l’importanza di un intero ecosistema più sostenibile. Ne è l’esempio concreto l’accordo con Pulsee Luce&Gas, brand digitale e sostenibile per le utenze domestiche di Axpo Italia, grazie al quale viene garantito l’impiego di energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili per la ricarica della flotta di Zig Zag.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Aperte tre posizioni lavorative

A supporto di questo lancio, Zig Zag ha investito a livello locale sull’occupazione, aprendo tre posizioni lavorative: operatore di strada, meccanico, operation manager delle flotte. Si tratta di un progetto destinato a crescere nei prossimi mesi e a generare nuove opportunità per l’economia locale.

Come noleggiare un mezzo

Per noleggiare uno scooter elettrico Zig Zag è necessario scaricare l’app Zig Zag Sharing. Poi sarà sufficiente registrarsi e selezionare un mezzo sulla mappa per prenotare la corsa. Inoltre, grazie alla partnership siglata con Telepass lo scorso aprile, il servizio di sharing è fruibile anche tramite Telepass Pay.

Il commento dei fondatori

«Verona è già da tempo indirizzata verso la sostenibilità in diversi ambiti. In particolare, nel settore della mobilità è attenta e impegnata a promuovere e sviluppare nuove modalità di trasporto. È in questo scenario che siamo felici di inserirci e di portare il nostro contributo – dichiarano Emanuele Grazioli e Diego Rocca, Founder di Zig Zag Sharing -. Oltre a Verona stiamo già lavorando all’espansione in altre città italiane. Abbiamo infatti in programma di aprire altre quattro città nell’area centro-nord e tre nel Sud Italia».

Codice sconto per i nuovi iscritti

In occasione dell’arrivo a Verona, Zig Zag offrirà a tutti i nuovi iscritti quaranta minuti di traffico gratuito con il codice 40VERONA.