Zalando, posata la prima pietra (e pianta) simbolica

I lavori di costruzione del nuovo centro di distribuzione della piattaforma online per la moda sono iniziati a febbraio 2018. Le prime operazioni cominceranno, invece, alla fine del 2019. La struttura di Nogarole Rocca sarà di circa 130 mila metri quadrati, simile agli hub centrali in Germania e Polonia.

Oggi la posa della prima pietra del nuovo centro Zalando, realizzato dalla piattaforma online leader in Europa nel settore della moda, insieme a Vailog, primo operatore in Italia del settore del Real Estate Industriale. La gestione della struttura sarà affidata ad un «partner esterno», selezionato attraverso gara d’appalto,  che si occuperà dell’assunzione di mille persone nel medio periodo. Dal centro di distribuzione di Nogarole Rocca, Zalando servirà non solo clienti italiani, ma anche quelli degli altri mercati del Sud Europa.

Alla posa simbolica della prima pianta hanno preso parte: Jan Bartels, Vice President Customer Fulfillment and Logistics di Zalando, Eric Veron, General Manager di Vailog, Paolo Tovo, sindaco di Nogarole Rocca, Antonio Pastorello, Presidente della Provincia di Verona ed Elisa De Berti, Assessore lavori pubblici, infrastrutture e trasporti della Regione Veneto.