Zaia: «Terze dosi, prenotazioni per over 80 aperte»

Il presidente del Veneto Luca Zaia ha annunciato durante la quotidiana conferenza stampa che la terza dose di vaccino anti-Covid è prenotabile dal portale della Regione Veneto per over 80 e fragili a partire da oggi.

zaia terza dose
Il presidente Luca Zaia e l'assessora Manuela Lanzarin durante la conferenza stampa di oggi 30 settembre 2021

Annunciata oggi dal presidente Luca Zaia la possibilità, per over 80 e soggetti fragili, di prenotare la terza dose vaccinale direttamente dal portale della Regione Veneto. «Stiamo andando avanti con le vaccinazioni. Nelle ultime 24 ore abbiamo fatto 14.141 vaccinazioni, e stiamo procedendo con la vaccinazione dei soggetti fragili. Tutte le Ulss sono inoltre entrate nelle case di riposo per le terze dosi. Abbiamo, alla luce delle ultime decisioni, la necessità di avvisare che dalle ore 12 di oggi sono aperte le prenotazioni per le terze dosi agli over 80, tramite il portale. È possibile inoltre prenotare la dose booster nel caso siano trascorsi sei mesi dalla seconda dose. La terza dose è fortemente consigliata, ricordo: lo dice il CTS. Procediamo inoltre anche con gli ospedalieri e i sanitari», ha annunciato il presidente.

Leggi anche: Terza dose a soggetti fragili, i sindacati: «Regione eviti altri errori»

Bollettino

6.707.931 tamponi rapidi, 7.382.215 tamponi molecolari. 472 i positivi in Veneto nelle ultime 24 ore, con un’incidenza dell’1,03% su 45.630 tamponi effettuati, e il totale a 469.225.  Due sono le vittime, per un totale di 11.775. Gli attuali positivi sono 10.618. Negli ospedali vi sono 279 ricoverati (-12), di cui 229 (-12) in area non critica e 50 in terapia intensiva, invariati.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Vaccini

«I vaccini stanno funzionando e hanno indubbiamente cambiato il corso della pandemia; l’80% delle 50 persone in terapia intensiva non sono vaccinate, e il 65% dei ricoveri non sono vaccinati. L’invito è comunque quello di continuare con le altre misure preventive, come la mascherina, il distanziamento e l’igienizzazione».

Vaccini per fasce d’età

  • 12-19 anni: 66,1%
  • 20-29 anni: 79,4%
  • 30-39 anni: 74,5%
  • 40-49 anni: 76,4%
  • 50-59 anni: 83,1%
  • 60-69 anni: 88,6%
  • 70-79 anni: 92,5%
  • Over 80: 99,6%
  • Totale regionale: 82,3%

Zona bianca

«L’incidenza scende ancora, quindi restiamo in zona bianca. Siamo a 40,7 positivi ogni 100mila abitanti a settimana, sono dati incoraggianti. Rt è pari a 0,86%, abbondantemente sotto l’1, ma ciò non significa che possiamo mollare la presa».

Scuole

«È prudente aspettare almeno tre settimane prima di capire quali siano i reali dati delle scuole. Abbiamo riaperto il 13 settembre, è presto ancora. Oggi siamo a valori di ricovero, rispetto alla punta massima, del 10%. Abbiamo presentato una proposta per limitare al massimo la chiusura delle scuole: ci vogliono delle modalità meno invasive. Si possono tenere presente diversi parametri, come il numero di vaccinati in aula, per poter applicare un algoritmo e calcolare la probabilità di contagio. Altro aspetto che vogliamo far presente è la distanza che il positivo aveva nei confronti dei compagni, e tanti altri criteri che vogliamo sottoporre».

Vaccino antinfluenzale

«Noi abbiamo comprato il vaccino, 1.688.000 dosi, 300mila in più rispetto all’anno scorso. Siamo in attesa della conferma se fare insieme l’antinfluenzale e la terza dose o mantenerle separate. Per ora quindi ancora non c’è una data fissata, vedremo come si evolverà la situazione».

Discoteche

«Non possiamo voltarci di fronte a questo settore messo in ginocchio. Si tratta di un’attività notturna che per molti costituisce un secondo lavoro. Io continuo a lanciare un appello al CTS e al ministro Speranza affinché si pensi anche a loro. I lavoratori del comparto, che sono oltre 22mila, si sono messi a disposizione di fare screening, tamponi all’ingresso. Si tratta di un comparto economico davvero in grossa difficoltà, che paga il prezzo più altro per un retaggio culturale. Nelle due ondate di infezione le discoteche erano chiuse, quindi non c’è più il dubbio che siano loro i responsabili».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM