Zaia, Presidente di Regione più amato

zaia

Luca Zaia primeggia come Presidente di Regione nella classifica sul gradimento degli amministratori stilata dall’Istituto Ipr Marketing per il Sole 24 Ore.

Zaia batte tutti e ancora una volta è lui il Presidente di Regione più amato. Il governatore del Veneto, al suo secondo mandato, è il vincitore del Governance Poll 2016, la classifica annuale sul gradimento degli amministratori stilata dall’Istituto Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore e pubblicata oggi dal quotidiano. Il presidente veneto ha ottenuto quasi 10 punti percentuali in più di gradimento rispetto al giorno dell’elezione (31 maggio 2015), passando quindi da 50,1% al 60%.

Il podio dei presidenti di Regione più amati si completa con Enrico Rossi, per la seconda volta presidente della Toscana (+9%) e Roberto Maroni, presidente della regione Lombardia (+11,2%). Tra i più votati anche Sergio Chiamparino in Piemonte ( +5,9%) e Stefano Bonaccini in Emilia Romagna (+3%). Precipitano, invece, Mario Oliverio in Calabria e Marcello Pittella in Basilicata. Calano di poco i consensi anche per Michele Emiliano (Puglia), Paolo di Laura Frattura (Molise) e Catiuscia Marini (Umbria) e Luca Criscioli nelle Marche. Vincenzo De Luca, in Campania, è in leggera ripresa (+0,9%).

Per quanto riguarda i sindaci, il più apprezzato è quello di Torino: Chiara Appendino, che registra una crescita di 7 punti e mezzo rispetto all’anno precedente. Al secondo posto si classifica Dario Nardella, primo cittadino di Firenze, seguito da Federico Pizzarotti, alla guida del Comune di Parma.  Colano a picco Virginia Raggi, sindaco di Roma, e Beppe Sala, primo cittadino di Milano, che si classificano rispettivamente al penultimo e trentesimo posto della classifica.