Zaia: «Dal 6 aprile forse saremo in zona arancione»

Durante la conferenza stampa regionale il Governatore Luca Zaia ha spiegato che grazie all'abbassamento dell'indice Rt e del numero di casi ogni 100mila abitanti il Veneto, probabilmente, passerà da martedì 6 aprile in zona arancione.

Il bollettino

1633 positivi nelle ultime 24 ore, 2.242 ricoveri, di cui 298 in rianimazione e 1944 in area non critica. Decessi +28

Cambio fascia

«Come di consueto domani ci sarà la valutazione del Cts per il cambio di fascia colorata: probabilmente, siccome abbiamo un Rt di 1,12 e i casi su 100mila abitanti sono 226 (non superano quindi la soglia limite dei 250 casi) da martedì 6 aprile passeremo in zona arancione. Per quanto riguarda l’ospedalizzazione, le terapie intensive sono al 29% mentre l’area non critica è al 27%. Vedremo cosa decideranno domani»

Vaccini e nuovo portale prenotazioni

«Arriveranno nel weekend, forse già domani, 103mila vaccini Astrazeneca e 38mila vaccini di Moderna. Le persone che si sono prenotate sul nuovo portale sono 18mila. Purtroppo quattro-cinque Ulss non hanno aperto le prenotazioni perché non avevano più vaccini a disposizione. A livello regionale riusciamo a fare 80mila vaccini al giorno».

LEGGI ANCHE: Lanzarin: «Ritardi nelle forniture». Ulss9: «Venerdì in Fiera vaccini fino a mezzanotte»

IN AGGIORNAMENTO