Viviani fa il bis: anche la terza tappa del Giro d’Italia è sua

Dopo il trionfo di sabato 5 maggio il veronese Elia Viviani si è portato a casa anche la vittoria della terza tappa del 101esimo Giro d’Italia, la Bèer Sheva-Eilat di 229 chilometri vicino al Mar Rosso. In testa rimane ancora l’australiano Rohan Dennis. La corsa riprenderà domani in Sicilia con i 198 chilometri della tappa Catania-Caltagirone.

Bis di vittorie per il corridore scaligero Elia Viviani che, dopo il trionfo di sabato 5 maggio a Tel Aviv, sale sul primo gradino del podio anche nella terza tappa del 101° Giro d’Italia, la Bèer Sheva-Eilat di 229 chilometri, vicino al Mar Rosso.

Viviani, della squadra Quick-Step Floors, ha vinto in volata battendo così anche la maglia rosa Rohan Dennis (Bmc) nonostante la scorrettezza di Bennett, che ha provato a chiudere il ciclista veronese sul rettilineo finale.

Oggi la prima giornata di riposo mentre domani si ripartirà dalla Sicilia con la quarta frazione: i 198 chilometri della Catania-Caltagirone.