Virtus Verona, domani arriva Ravenna. Le parole di mister Fresco

Fischio d’inizio domani alle 20.30 al “Gavagnin-Nocini” per la sfida fra Virtus Verona e Ravenna.

Virtus Verona-Ravenna si presenta come un crocevia importante per la stagione dei rossoblu. Ne è consapevole Gigi Fresco che alla vigilia del match dice: «Vincendo potremmo dare una piccola svolta alla nostra stagione. I tre punti sono davvero troppo importanti domani».

L’allenatore virtussino elogia il campionato fin qui disputato dal Ravenna ma concentra le proprie attenzioni sullo stato dei suoi: «Siamo consapevoli dei nostri mezzi. Ci sentiamo un po’ padroni del nostro destino. I ragazzi stanno vivendo il momento con una grande carica».

Fresco torna per un attimo sulla partita contro l’Imolese per poi affrontare il tradizionale tema dei presenti-assenti: «Domenica scorsa abbiamo disputato una grande partita. Dovremo essere bravi a ripeterci. Non ci sarà Nolè. Ha avuto un problema ad un ginocchio che per fortuna non è grave. Tornerà con noi dalla prossima settimana. Ferrara è tornato perfettamente abile e dunque arruolabile. Abbiamo fatto bene a preservarlo domenica scorsa. Sicuri assenti, oltre a Nolé, sono Cattivera e Merci».