Viola gli arresti domiciliari, trasferito in carcere dai Carabinieri di Grezzana

Le reiterate violazioni degli arresti domiciliari da parte di un 33enne hanno portato le forze dell'ordine a restringerlo in carcere.

Carabinieri Grezzana
Carabinieri davanti al monumento di Grezzana. Foto d'archivio

Sabato pomeriggio, 16 gennaio, i Carabinieri della stazione di Grezzana hanno arrestato un 33enne, noto alle forze dell’ordine per essere “abituale” ai furti, specialmente di biciclette.

Su di lui, già sottoposto agli arresti domiciliari presso la comunità CE.I.S., pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa proprio il 16 gennaio scorso dal tribunale di Verona, per le reiterate violazioni della misura cautelare in atto.

I militari hanno così dato esecuzione all’ordinanza, associando il predetto presso la locale casa circondariale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Trovato con una bici elettrica rubata, fermato in via Poerio a Verona