Villafranca, ubriaco aggredisce sanitari: arrestato

Nel corso di un servizio perlustrativo, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Villafranca di Verona hanno arrestato un cittadino residente a Verona, classe '81, poiché responsabile dei reati di "minaccia, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale".

New call-to-action

Tutto è successo intorno alle 2 di notte di domenica 5 luglio, quando i militari dell’Arma hanno ricevuto una richiesta d’ausilio da parte dei sanitari del 118, che erano intervenuti per aiutare un uomo privo di sensi trovato in via Pozza a Villafranca.

L’uomo, una volta svegliatosi, in evidente stato di ubriachezza si era scagliato contro gli operatori sanitari e per questa ragione erano dovuti intervenire i Carabinieri con ben due pattuglie. Nonostante i militari abbiano tentato a più riprese di calmarlo, l’uomo si è scagliato anche contro di loro, colpendoli con calci e pugni. Nell’occorso due Carabinieri sono rimasti lievemente feriti e per questo sono dovuti ricorrere alle cure mediche presso l’ospedale di Villafranca.

L’uomo, infine, è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto sino alla mattinata odierna nelle camere di sicurezza della Compagnia di Villafranca. Si è celebrato oggi, presso di Tribunale di Verona, il rito direttissimo al termine del quale, oltre alla convalida dell’arresto, è stata disposta la misura dell’obbligo di firma giornaliera presso la p.g. in attesa della celebrazione del processo.