Vigili del Fuoco di Verona: raccolti beni e medicinali per l’Ucraina

I Vigili del Fuoco di Verona si sono attivati per recuperare merci e beni di prima necessità per aiutare la popolazione ucraina colpita dal conflitto.

Vigili del Fuoco Verona Ucraina
Il pacco con i medicinali e i beni di prima necessità per la popolazione civile ucraina

Vigili del Fuoco di Verona: raccolti beni e medicinali per l’Ucraina

I Vigili del Fuoco di Verona si sono attivati per recuperare merci e beni di prima necessità per aiutare la popolazione ucraina colpita dal conflitto.

La raccolta fondi

Inoltre, fin da subito, hanno lanciato una raccolta fondi tra tutto il personale operativo e amministrativo del comando scaligero. L’obiettivo era finanziare le attività di sostegno alla popolazione civile. Dopodiché, i Vigili del Fuoco hanno acquistato medicinali e presidi per la medicazione, il cui elenco è stato fornito dall’Ambasciata Ucraina. Ciò è stato reso possibile anche grazie all’appoggio dato dal Comandante della Polizia Locale, Luigi Altamura. Oltre a lui, ha contribuito anche Alessandra Bonsaver, della Direzione Polizia Locale Protezione Civile.

Leggi anche: Ucraina, Autobrennero invia attrezzature mediche

I contributi alla raccolta fondi

Vigili del Fuoco Verona Ucraina
Il pacco con i medicinali e i beni di prima necessità per la popolazione civile ucraina

Alla raccolta fondi ha inoltre contribuito economicamente anche il comitato benefico carnevalesco Vigili del Fuoco, “Nerone”. Oltre a esso, ha partecipato anche Marco Bacchini, dell’omonima farmacia presente in località Cristo Lavoratore. Bacchini, oltre a partecipare con un contributo economico, si è prodigato per reperire e confezionare, per la spedizione, i medicinali riportati nella lista.

La partenza del pacco

Domenica 29 maggio, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Luigi Giudice, ha incaricato l’ispettore Antincendi Esperto, Paolo Foresti, affinché il pacco contenente i medicinali fosse consegnato al centro raccolta della Protezione Civile, presso il Quadrante Europa. Da qui, sarà inviato in Ucraina attraverso la spedizione di aiuti umanitari “Help Ukraina”.

Leggi anche: Ucraina, Zelensky: «La guerra finirà con la diplomazia»

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv