Via Mezzacampagna, lavori terminati entro l’esatate

Saranno completati entro l'estate i lavori per l'allargamento e la creazione di una nuova pista ciclopedonale in via Mezzacampagna. Il costo dei lavori si aggira intorno ai 900mila euro.

Allargamento della strada e nuova pista ciclopedonale per garantire la sicurezza degli utenti. È quanto si sta realizzando in via Mezzacampagna, dove il cantiere sta andando speditamente. La messa in sicurezza dell’arteria cittadina è partita lo scorso febbraio e sarà completata entro l’estate.

Le corsie, utilizzate soprattutto dai mezzi pesanti, sono già state allargate e la carreggiata è passata dagli originari 6,5 metri ad una larghezza di 8 metri. Operazione resa possibile attraverso 50 espropri, tutti concordati con i privati confinanti, effettuati lungo i circa 500 metri di tratto stradale interessati dai lavori, dallo svincolo di via Vigasio Sud fino all’intersezione con Strada delle Trincee.

Già ultimato, da parte di Agsm, anche il posizionamento della nuova illuminazione. Oltre al rifacimento dei sottoservizi e del sistema di scolo e di raccolta delle acque meteoriche. In ultimo, sarà realizzata per bici e pedoni una nuova pista che affiancherà la strada. Il costo totale dell’operazione è di 900 mila euro.

Per visionare lo stato dei lavori il sindaco Federico Sboarina e l’assessore alle Strade Marco Padovani si sono recati in sopralluogo ieri mattina in via Mezzacampagna. Presente il presidente della Quinta Circoscrizione Raimondo Dilara.

«Un lavoro importante per la sicurezza stradale di questa parte della città – ha sottolineato il sindaco –, richiesto da tempo dai residenti della zona e da quanti vi lavorano. Oltre all’ampliamento di questo tratto, per il secondo lotto d’intervento, previsto tra l’intersezione con Strada delle Trincee e via Biasi, stiamo già valutando anche alcune soluzioni che, grazie all’intervento del privato, ci consentirebbero di migliorare la circolazione anche nel punto del ponticello di via Mezzacampagna, oggi passaggio delicato, in quanto molto stretto per i veicoli».

«I lavori procedono a ritmo serrato – ha dichiarato Padovani –. Si tratta di un intervento necessario, atteso da molti anni dai cittadini e dalle aziende. L’allargamento della carreggiata rappresenta un intervento essenziale per accrescere la sicurezza della strada, visto che a causa del poco spazio tir e veicoli transitavano con difficoltà contemporaneamente e i pedoni sono esposti a pericolo. Nonostante i lavori riguardino tutto l’asse stradale la viabilità non è mai stata interrotta e stiamo procedendo di buon passo per completare il tutto entro l’estate».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM