Veronella: sgomberati quattro appartamenti

All’interno cinque uomini che vivevano in pessime condizioni igienico sanitarie e con allacciamenti elettrici abusivi.

Sono quattro le unità sgomberate questa mattina nella frazione di San Gregorio di Veronella dai Carabinieri di Ronco all’Adige e dalla Polizia locale dei Comuni Adige Guà dando esecuzione all’ordinanza emessa dal sindaco di Veronella.

I militari, verso le 7 di mattina, hanno trovato all’interno degli appartamenti cinque cittadini marocchini, senza documenti, che occupavano senza permesso i locali. Dagli accertamenti effettuati dai carabinieri, è emerso che tre degli uomini si erano allacciati abusivamente alla rete elettrica di Enel, che è intervenuta immediatamente con la Squadra Antifrode per staccare gli allacciamenti illegali.

Le abitazioni dove vivevano i cinque uomini, che versavano in condizioni igienico sanitarie drammatiche, saranno murate. Due marocchini sono stati, quindi, invitati a recarsi in Questura per regolarizzare la loro posizione, mentre gli altri tre sono stati denunciati a piede libero per furto di energia elettrica.