Verona, rapina al Lidl di Borgo Milano: la Polizia arresta un 46enne

Un 46enne è stato arrestato per aver tentato di sottrarre della merce dal supermercato di via Manzoni e aver aggredito l'addetto alla sicurezza.

rapina Lidl via Manzoni Verona

È stato arrestato dagli agenti delle Volanti per rapina impropria il 46enne che, domenica intorno alle 19.30, dopo aver prelevato dagli scaffali alcuni generi alimentari occultandoli sotto i propri abiti, ha aggredito l’addetto alla sicurezza del supermercato Lidl di Via Manzoni di Verona per riuscire a fuggire con la merce indebitamente sottratta.

LEGGI LE ULTIME NEWS

L’uomo, dopo aver oltrepassato le casse senza pagare facendo scattare l’allarme antitaccheggio, è stato avvicinato dall’addetto alla vigilanza, che gli ha chiesto il pagamento della merce appena sottratta. A quel punto, il malvivente ha reagito violentemente, strattonando ripetutamente l’addetto alla vigilanza e tentando di colpirlo al volto, ma è stato bloccato fino all’arrivo degli agenti delle Volanti, che lo hanno arrestato per tentata rapina impropria.

Al termine degli accertamenti effettuati sul suo conto, l’uomo ha atteso la celebrazione del rito direttissimo presso gli Uffici di Lungadige Galtarossa. Ieri mattina il giudice ha convalidato l’arresto.

Si precisa che la responsabilità penale dell’arrestato sarà accertata solo all’esito del giudizio con sentenza penale irrevocabile.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM