Verona, otto positivi al Coronavirus. Nessuno in terapia intensiva

Stando all'ospedale di Borgo Roma sei delle persone contagiate sarebbero in isolamento domiciliare, mentre due sono ricoverate in reparto e non sarebbero gravi.

policlinico-borgo-roma test coronavirus decessi a verona
Il policlinico di Borgo Roma

Sale a 8 il numero di casi di Coronavirus a Verona. A dirlo è il nuovo bollettino della Regione Veneto diramato stamattina.

Dall’ospedale di Borgo Roma fanno sapere che sei dei contagiati sono stati mandati a casa in isolamento domiciliare, mentre i restanti due sono in reparto e stanno bene. L’azienda ospedaliera parla di situazione sotto controllo.

AGGIORNAMENTO ORE 19: sono 14 ora i casi a Verona.

Ieri il sindaco Sboarina, dopo la notizia dei primi due casi accertati in città, aveva invitato la popolazione a non allarmarsi e a mantenere le proprie abitudini.

Intanto sono saliti a 273 i casi in Veneto. Di questi, 67 sono i pazienti ricoverati (+3). Restano due i decessi in pazienti contagiati. Il focolaio di Vo’ Euganeo rimane il più numeroso (88) ma invariato rispetto a ieri; seguono per grandezza le aree di Treviso e provincia, con 72 casi (invariato), Venezia escluso Mirano (42, invariato), Padova esclusi Vo’ e Limena (33, +2); quindi il focolaio di Limena (14, invariato). Raddoppiati i casi segnalati nel focolaio di Verona e provincia, con 8 positivi (+4). Tra le altre aree in aumento vi è Belluno e Provincia con 3 casi (+1), mentre due pazienti (+1) sono in corso di assegnazione epidemiologica. (Ansa)