Verona, nuovi cantieri per le Olimpiadi Milano-Cortina 2026

I lavori inizieranno lunedì 10 luglio e riguarderanno il centro storico della città. L'obiettivo è posare una nuova infrastruttura elettrica a supporto della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi e quella di apertura delle Paralimpiadi che si terranno in Arena di Verona nell’inverno 2026.

lavori
New call-to-action

Lunedì 10 luglio inizieranno i lavori per la posa di nuove linee elettriche in centro storico a Verona.

LEGGI L’AGGIORNAMENTO: Cantieri in centro a Verona, definito il programma per ridurre i disagi

Le strade coinvolte

  • stradone Porta Palio,
  • Castelvecchio,
  • via Roma,
  • piazza Bra,
  • via degli Alpini,
  • piazza Cittadella,
  • via Carlo Montanari,
  • via del Minatore,
  • via Piccoli.

I lavori, coordinati con il Comune di Verona e la Soprintendenza, sono stati pianificati con la Fondazione Milano Cortina 2026 e il Comitato Olimpico Internazionale e serviranno per posare una nuova infrastruttura elettrica a supporto della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi e quella di apertura delle Paralimpiadi che si terranno in Arena di Verona nell’inverno 2026.

Ulteriori dettagli tecnici dell’ampio progetto verranno illustrati durante una conferenza stampa che sarà convocata la prossima settimana, direttamente in uno dei quattro cantieri. In quell’occasione, verrà presentata anche la campagna di comunicazione che è stata predisposta.

LEGGI ANCHE: Impresa Hellas: le foto della notte dei tifosi

Le rassicurazioni dell’assessore

«I cantieri segnalati oggi da Agsm per la posa di nuove linee elettriche in centro storico a Verona saranno mini invasivi» assicura l’assessore alle Strade Federico Benini. I lavori saranno effettuati a step, con l’apertura di aree d’intervento di massimo 50 metri su cui si opererà per circa una settimana. Una volta ultimati i lavori su un’area si passerà a quella successiva, limitando così l’impatto nelle vie e strade interessate.

In questa prima fase sono coinvolte: via Roma, la prima ad iniziare con i lavori, stradone Porta Palio, Castelvecchio, piazza Bra, via degli Alpini, piazza Cittadella, via Carlo Montanari, via del Minatore e via Piccoli.

Gli uffici tecnici del Comune segnalano che in via Roma sono previsti sei micro cantieri, che non ostacoleranno il passaggio dei pedoni. In caso si rendesse necessaria anche l’invasione temporanea di alcuni tratti di plateatici, Agsm si è impegnata a informare preventivamente tutte le attività interessate. La limitata cantierizzazione avrà una durata complessiva di circa 1 mese, con lavori articolati sull’intera giornata.

Federico Benini
Federico Benini

«Si tratta di interventi propedeutici – sottolinea l’assessore alle Strade Federico Benini –. Abbiamo dovuto accelerare i tempi dei cantieri rispondendo alle richieste della società che sta gestendo i lavori. Si inizierà quindi da lunedì 10 luglio e si opererà attraverso mini cantieri step by step a basso impatto, di non più di 50 metri ciascuno, che garantiranno di mantenere sempre percorribili le vie e strade interessate».

LEGGI ANCHE: Recuperata una salma nel Camuzzoni, un uomo era disperso da domenica