Verona: minore aggredito e rapinato in piazza Bra da quattro coetanei

Si sommano in questi giorni gli episodi di violenza in città a Verona, che vedono protagonisti in particolare giovanissimi, anche minorenni.

minore rapinato Carabinieri piazza bra gran guardia rapina aggressione

Minore rapinato in pieno centro a Verona da quattro coetanei

Nel primo pomeriggio di martedì, un gruppo di quattro minorenni, per futili motivi, ha preso di mira un coetaneo all’altezza del palazzo della Gran Guardia. Inizialmente lo hanno circondato e ripetutamente spintonato, incuranti di essere visti da eventuali testimoni. Successivamente si sono appropriati del suo dispositivo powerbank e di un paio cuffie bluetooth, per poi allontanarsi.

A seguito della segnalazione della vittima al numero di emergenza 112, i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno rapidamente individuato e fermato i giovani. Il successivo controllo ha permesso di rinvenire il bottino, nonostante i quattro avessero goffamente tentato di disfarsene, alla vista dei militari. Inoltre, uno dei ragazzi è stato trovato in possesso di un grammo di hashish e di un coltello a serramanico multiuso.

Al termine dell’intervento, i quattro sono stati arrestati e momentaneamente sottoposti ai domiciliari. La vittima, invece, è stata medicata in ospedale e dimessa con alcuni giorni di prognosi.

LEGGI ANCHE: Minorenne evade dai domiciliari per andare a spacciare il giorno dopo una rapina

Altri gravi episodi negli scorsi giorni

Nella giornata di ieri un minorenne – non è chiaro se si tratti di uno dei quattro coinvolti nella rapina di piazza Bra – è evaso dai domiciliari per andare a spacciare ed è stato nuovamente arrestato in Borgo Milano. Aveva con sé anche una banconota contraffatta e a casa una pistola a gas senza tappo rosso.

Sempre ieri in Borgo Roma un 21enne ha aggredito l’istruttore di scuola guida e ha reagito in modo scomposto all’intervento delle forze dell’ordine.

Lo scorso venerdì pomeriggio, in piazza Cittadella a Veronaun gruppo di ragazzi ha aggredito un 62enne, per poi dileguarsi lungo le vie limitrofe.

Oltre alla giovane età degli autori di questi gesti violenti, si può notare come siano tutti avvenuti alla luce del sole, in pieno giorno.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM