Verona Minor Hierusalem, le prossime iniziative online

Da venerdì 6 novembre fino al 3 dicembre, in linea con l'ultimo DPCM, la Fondazione Verona Minor Hierusalem sospende il servizio nelle chiese. Prosegue l'impegno formativo a novembre e a dicembre, con la partecipazione a Job&Orienta e con l'invito ad allargare l'esperienza culturale a nuovi volontari.

La chiesa di San Giorgio in Braida, tappa di partenza del percorso di Fondazione Verona Minor Hierusalem dedicato a Michele Sanmicheli.

In seguito all’ultimo DPCM in vigore da venerdì 6 novembre 2020, la Fondazione Verona Minor Hierusalem sospende, fino al 3 dicembre, il servizio di accoglienza nelle chiese in rispetto della normativa.

I mesi di novembre e dicembre diventeranno allora per i volontari un’occasione speciale per la formazione, con webinar culturali e artistici per approfondire alcune tematiche legate alla città. Saranno promosse le seguenti attività:

Verona Minor Hierusalem sarà presente a Job&Orienta 2020 che si terrà dal 25 al 27 novembre (quest’anno in versione online), con le proprie proposte di formazione rivolte agli studenti universitari e con il progetto PCTO per gli Studenti della Scuola Secondaria di secondo grado;

Leggi anche Job&Orienta, l’edizione 2020 sarà interamente in digitale


– il webinar per volontari “Le Confraternite, Corporazioni e Compagnie nelle chiese del Progetto Verona Minor Hierusalem”, online martedì 1° dicembre alle ore 18.30, condotto da Elisa Perina, Gianni Pescarin e don Andrea Trevisan.


L’invito ai cittadini e a tutti gli interessati è quello a diventare volontari di Verona Minor Hierusalem per poter accedere alla formazione gratuita  che viene offerta dalla Fondazione e per entrare a far parte di un volontariato culturale che in questi mesi di difficoltà può divenire occasione di crescita per le persone che vorranno poi prestare il loro servizio di accoglienza nelle 16 chiese dei tre itinerari del Progetto Verona Minor Hierusalem.