Verona Experience, come 60 enti e associazioni hanno scritto insieme la bellezza della città

108 pagine in tre lingue dedicate agli scorci e ai percorsi di Verona e dei suoi dintorni. A scriverla insieme, con lo sguardo condiviso che contraddistingue la rete di Verona Network, la sessantina di soci dell’associazione.

Sarà distribuita gratuitamente nei principali hotel e nelle più rinomate strutture ricettive scaligere Verona Experience, la guida ufficiale, giunta alla sua quinta edizione, dell’associazione Verona Network che rappresenta oltre una sessantina di realtà istituzionali e imprenditoriali del tessuto veronese. La pubblicazione, realizzata in tre lingue (italiano, inglese, tedesco), è indirizzata ad un target turistico e ha l’obiettivo, non solo di rendicontare l’offerta culturale, enogastronomica e paesaggistica di Verona e provincia, ma soprattutto di chiarire quanto questa sia ampia, sfaccettata e inclusiva. Il tentativo che ha guidato la realizzazione della pubblicazione è stato, infatti, quello di affrescare l’intero mosaico scaligero, dal lago alla montagna passando per il centro storico, in maniera organica senza ridurlo o frammentarlo.


L’aspetto più significativo è proprio il taglio scelto. La città è una matrioska di bellezze da scoprire, un livello per volta: questo l’assunto da cui si è partiti per tracciare più che un elenco di cose da vedere, una rosa di percorsi. La logica di rete che anima l’associazione Verona Network fin dalla sua genesi (in occasione di Expo 2015) è stata “trasferita” anche nelle pagine della guida, simbolicamente scritta a 120 mani dai 60 soci. La versione digitale sarà scaricabile e sfogliabile online, mentre la guida Verona Experience cartacea sarà distribuita gratuitamente. La mission è quella, infatti, di valorizzare in maniera trasversale la città e il battito di iniziative che la percorre condividendone i risultati con i milioni di turisti che la scelgono.
«Per mezzo di questa rivista, che ha cadenza semestrale, vogliamo mantenere vivo l’impegno assunto dalla nostra associazione che è quello di valorizzare attraverso una rete di soci – da qui il nome Network – non solo la città e la sua provincia ma anche il patrimonio di relazioni che all’interno di essa nascono e si sviluppano. Un capitale “immateriale” capace di produrre risultati concreti sul territorio» spiega il presidente di Verona Network Matteo Scolari.

La guida cartacea sarà distribuita nei migliori punti di accoglienza della città: hotel e ristoranti, così come nei maggiori punti di interesse turistico in maniera gratuita.
Verona Experience è fruibile anche in versione digitale sulle piattaforme di Verona Network.

A questo link la versione sfogliabile