Verona, ecco le nomine nelle partecipate. La nuova Amia a Bechis

Il sindaco Damiano Tommasi ha reso note le nomine nelle aziende ed enti partecipati. A guidare la nuova Amia sarà il manager Roberto Bechis. Alessandro Rupiani non è stato confermato in Amt3.

Damiano Tommasi
Damiano Tommasi davanti a Palazzo Barbieri

Il sindaco Damiano Tommasi ha nominato i nuovi componenti degli organi amministrativi e di controllo di importanti enti, aziende ed istituzioni del territorio di Verona, nel pieno rispetto della parità di genere. Alcune presidenze come da rispettivi statuti saranno individuate dall’assemblea o dal consiglio di amministrazione.

«Come per la formazione della giunta comunale, anche per gli enti comunali il metodo è basato sul principio di valorizzazione del merito e delle competenze. Sono state cioè individuate le persone adatte a ricoprire i diversi incarichi» dice la nota di Palazzo Barbieri.

LEGGI ANCHE: Tamponamento in A4 tra due camion e un’auto, morto un trentenne

Le nomine

  • AmiaVr New.Co: Roberto Bechis presidente, Martina Redivo, Francesco Premi. Collegio sindacale: Severino Pasquetto presidente, Giulia Scala, Alessandro Anti (supplenti Gabriella Zoccatelli e Marco Rubini)
  • Amt3: Giuseppe Mazza, Emanuela Benedetti, Stefania Zerbato, Massimo Babbi. Mauro Spada in rappresentanza della minoranza. Tra questi l’assemblea sceglierà il presidente.
  • Istituto Assistenza Anziani: Francesco Balbi, Erica Dal Degan, Elena Tobaldo. Anna Leso in rappresentanza della minoranza. Anche tra questi il consiglio di amministrazione nominerà il presidente.
  • Agec: Anita Viviani presidente, Franco Dal Bello, Stefania Marini, Giovanni Falduto consiglieri di amministrazione. E in rappresentanza della minoranza Dario Pomari.
  • Bacino Imbrifero Montano-BIM: Elisa Dalle Pezze componente del Consiglio di Amministrazione
  • Fondazione Atlantide: Alberto Butturini componente del Consiglio direttivo
  • Fondazione ‘Destination Verona e Garda Foundation’: Francesca Simeoni componente del Consiglio di Amministrazione ma per statuto assumerà la carica di vicepresidente
  • Bentegodi: Giorgio Pasetto presidente, Sara Avesani, Francesco Todeschini consiglieri di amministrazione. Angelo Lella in rappresentanza della minoranza. Collegio sindacale: Gabriella Zoccatelli presidente, Nicola Gambaretto, Michele Tosadori (supplenti Federico Loda e Paolo Musumeci)
  • Verona Mercato: Marco Dallamano, Alessandra Salardi e Franca Castellani consiglieri di amministrazione. L’assemblea nominerà il presidente.

LEGGI ANCHE: Maxi sequestro europeo di giocattoli contraffatti

«Indicare le persone che guidano le nostre aziende non è solo un impegno ma anche una responsabilità – commenta il sindaco Damiano Tommasi –. Siamo soddisfatti dei professionisti individuati ma anche del metodo seguito, un lavoro collettivo fatto di proposte focalizzate sulle competenze e sull’analisi interna di ciascun ente, delle specificità e delle esigenze che sono diverse in ogni azienda. Abbiamo seguito il principio che valorizza il merito, le competenze e la parità di genere, individuando le persone migliori per questo momento storico attraverso un’attenta analisi delle candidature arrivate».

«Una scelta di squadra condivisa, secondo un metodo che vogliamo portare avanti sempre. Ci aspettano partite importanti, a cominciare dal filobus, per la cui realizzazione serve un’azienda con grande energia e adeguate professionalità. L’auspicio è che la parità di genere non sia più un’imposizione ma una scelta basata sulla bontà delle proposte» ha concluso il sindaco.

LEGGI ANCHE: Verona maglia nera delle morti sul lavoro: 18 nel 2022

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv