Verona è una città sporca? IL SONDAGGIO

Torna forte la polemica della sporcizia in città, in seguito alle segnalazioni della capogruppo della Lista Fare Patrizia Bisinella, che denuncia degrado e ratti per le strade cittadine. L'amministrazione ha prontamente replicato: «Già previsto un servizio di derattizzazione e un piano specifico di raccolta rifiuti».

Rifiuti Verona sporcizia
Foto del 23 maggio 2020

La polemica è scoppiata in questi giorni: tutto ha preso il via da una critica mossa dalla capogruppo della Lista Fare Patrizia Bisinella, che ha denunciato «segnalazioni da parte dei commercianti del centro che all’unisono con residenti ed esercenti lamentano rifiuti abbandonati, sporcizia diffusa e la poca igiene presente per le strade, che hanno portato alla presenza ingente di topi».

La replica dell’Amministrazione comunale è arrivata puntuale, però. «Stiamo predisponendo un piano specifico di raccolta rifiuti per la città antica che non era previsto nel piano industriale della passata amministrazione», ha infatti replicato l’assessore all’Ambiente Tommaso Ferrari, a cui ha fatto eco l’amministratore alle Strade e Giardini Federico Benini: Il servizio di derattizzazione, eseguito in passato da Amia, è stato esternalizzato dalla precedente amministrazione. Con Amia in house è già previsto che tale servizio torni a gestione diretta dell’azienda». Un botta e risposta, quindi, che solleva la spinosa questione del decoro urbano in città, a fronte anche del forte numero di turisti e visitatori degli ultimi giorni.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Rispondi al sondaggio

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM