Verona “casa” dell’alternanza scuola-lavoro

Obbligo, ma soprattutto opportunità, e Verona è tra le più attive in Italia. Se n’è parlato ieri al convegno organizzato da Verona Network

Si accorciano le distanze tra studenti e mondo del lavoro. A testimoniare questa tendenza i dati registrati dalla Camera di Commercio di Verona, che registra sul proprio portale dedicato oltre 700 enti veronesi.

Quest’anno saranno circa 1700 i ragazzi ad essere ospitati dalle aziende, forti delle agevolazioni e degli strumenti messi in campo dall’ente camerale per favorire l’avvicinamento tra i due mondi.

Ieri all’Ordine degli Ingegneri se n’è parlato in occasione del convegno “Alternanza scuola-lavoro, le iniziative veronesi per studenti e imprese” organizzato dall’associazione Verona Network.

Un’opportunità, più che un obbligo, secondo il referente provinciale dell’Asl Laura Parenti.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK