Verona invia aiuti all’Ucraina. Domani parte la “Spesa sospesa”

Anche Verona manifesta solidarietà alla popolazione ucraina, con un ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale che condanna l'invasione del Paese e l'adesione, insieme a tanti altri market italiani di Campagna Amica, alla Spesa sospesa per i civili e per i profughi in arrivo.

Verona - aiuti per Ucraina
Aiuti per l'Ucraina raccolti a Verona ("Mix Market" di Corso Milano)

Verona aiuta l’Ucraina. Domani parte la “Spesa sospesa”

Un atto di indirizzo bipartisan, per esprimere sostegno alla popolazione ucraina e condannare l’invasione. Il Consiglio comunale di ieri sera ha approvato un ordine del giorno. L’oggetto di quest’ultimo era la condanna del Consiglio comunale di Verona all’invasione dell’Ucraina. Il documento riunisce in un unico testo condiviso, due distinti atti di indirizzo presentati sull’argomento, rispettivamente, dai Consiglieri del gruppo Pd, prima firmataria Elisa La Paglia, e dal Presidente del Consiglio comunale Leonardo Ferrari.

Leggi anche: Ucraina, attivo il conto corrente di solidarietà promosso dal Veneto

Il comunicato

L’ordine del giorno invita il Governo italiano a «condannare con ogni misura e ogni sede internazionale l’unilaterale aggressione militare perpetuata ai danni dell’Ucraina. Inoltre, impegna l’Amministrazione comunale a «far sentire al popolo ucraino la vicinanza e la solidarietà dei cittadini veronesi e la più forte condanna morale e politica alle azioni di guerra».

Numerosi sono i cittadini che nelle scorse giornate si sono organizzati spontaneamente per raccogliere aiuti per i profughi. Le istituzioni stanno cercando di intervenire per organizzare al meglio le raccolte.

Al via la Spesa sospesa

Al via inoltre la Spesa sospesa per l’Ucraina. Il progetto prevede la possibilità per tutti i cittadini di fare offerte per acquistare prodotti nei mercati contadini di Campagna Amica. I beni saranno inviati ai civili ucraini o donati alle migliaia di profughi che stanno arrivando in queste ore in Italia.

LEGGI LE ULTIME NEWS

I market in Italia e a Verona

L’appuntamento con l’iniziativa della Coldiretti è dalle ore 9 di domani sabato 5 marzo nei farmers market in tutte le regioni (l’elenco è sul sito​), tra cui molti punti anche a Verona e provincia.

Richiesta soprattutto frutta, verdura, formaggi e salumi

Per tutto il weekend i consumatori avranno la possibilità di fare una donazione libera per acquistare beni di prima necessità per la popolazione ucraina. In questo caso si tratta di frutta, verdura, formaggi, salumi e ogni tipo di genere alimentare Made in Italy.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv