Venezuela: mozione M5s-Lega, voto subito

Venezuela Enzo Moavero Milanesi

M5s e Lega chiedono aiuti umanitari e tutela degli italiani.

M5s e Lega impegnano il governo «a sostenere gli sforzi diplomatici, anche attraverso la partecipazione a fori multilaterali, al fine di procedere, nei tempi più rapidi, alla convocazione di nuove elezioni presidenziali che siano libere credibili e in conformità con l’ordinamento costituzionale». È il passaggio principale del dispositivo della mozione di maggioranza sul Venezuela che sarà votata in Parlamento. Un accordo è stato raggiunto nel vertice di questa mattina a Palazzo Chigi, presente il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi.

Il testo impegna il governo ad «assumere ogni iniziativa utile affinché sia affrontata in priorità l’emergenza umanitaria, e la crisi economica e sociale, garantendo il necessario flusso di aiuti nel rispetto del diritto internazionale». E «a continuare ad attivarsi affinché siano tutelati la sicurezza e gli interessi dei connazionali residenti in Venezuela e delle aziende italiane operanti nel paese». Infine c’è la «condanna, con forza, a ogni violenza». (Ansa)