Vaccini, Girardi: «Completati gli over 70, ci approcceremo alle categorie produttive»

Pietro Girardi è intervenuto in conferenza stampa sull'emergenza coronavirus e sulla campagna vaccinale a Verona. «Stiamo cercando di fare il possibile per aumentare il numero di dosi» ha affermato.

Pietro Girardi
Pietro Girardi, direttore generale di Ulss 9

Pietro Girardi è intervenuto in conferenza stampa sull’emergenza coronavirus e sulla campagna vaccinale a Verona. «Entro la prossima settimana contiamo di raggiungere almeno l’80% della corte degli ultrasettantenni. Mancano 27mila persone tra di loro e circa 9mila al raggiungimento dell’80%. L’accordo con i medici di medicina generale è di cercare di chiudere una certa fase delle vaccinazioni, mostrando una buona organizzazione».

Nuova metodologia

Terminata la classe degli ultraottantenni e ultrasettantenni e approcciandosi agli ultrasessantenni, si entrerà nella fascia delle categorie produttive. Anche a livello nazionale cambierà lo scenario, che porterà l’approccio alla generalità della popolazione, sarà quindi importante la prenotazione. Cambieranno anche i punti di erogazione, entrando anche i farmacisti e il mondo delle aziende attraverso i propri medici» prosegue. «Ci stiamo muovendo nel mondo delle aziende, alcune già pronte».

Nuove dosi

«Lo sforzo che stiamo mettendo è massimo, stiamo cercando di fare il possibile per aumentare il numero di dosi e la Regione ad esempio ha anche comprato delle siringhe che facilitano questa operazione» prosegue. «La programmazione che stiamo cercando di fare ha un vincolo fondamentale che è la disponibilità. Fino al 19 maggio noi sappiamo che avremo vaccini, poi non sappiamo più nulla».

«Contiamo sul fatto che arrivino dosi e questo è sempre il nostro auspicio. Dobbiamo fare i conti con ciò che abbiamo, ingaggiando sempre più persone in grado di fare vaccini in modo che se ne arriveranno in quantità copiosa siamo pronti» conclude. «La prospettiva è che non sarà conclusa la vaccinazione con il richiamo, ma che sarà da mettere in piedi una macchina organizzativa che sia in grado di mantenere una vaccinazione per molto altro tempo, una variabile che però non conosciamo».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM