Vaccini agli over 80: nel weekend “open day” nei centri veronesi

Per i maggiori di 80 anni prenotazioni aperte per giovedì e venerdì, poi sabato e domenica si terrà un "open day" per concludere il primo ciclo di vaccinazioni. Nel weekend accesso senza prenotazione ai centri della Fiera di Verona, Bussolengo, Legnago e San Bonifacio .

Pietro Girardi direttore dell'Azienda ULSS 9 Scaligera
Pietro Girardi, direttore dell'azienda Ulss 9 Scaligera

Vaccini over 80 senza prenotazione sabato e domenica

Oggi aggiornamento sulla campagna di vaccinazione in provincia di Verona con il direttore generale dell’Ulss 9 Pietro Girardi. «Con i vaccini in arrivo avremo a sufficienza le dosi per questo fine settimana e l’inizio della prossima. Ci concentreremo in particolare sulle seconde dosi e sul concludere almeno il primo ciclo di somministrazione agli ultra-ottantenni».

Aperte le prenotazioni per giovedì e venerdì, poi invece, sabato e domenica, si terrà un “open day” per concludere il primo ciclo di vaccinazioni: accesso senza prenotazione ai centri della Fiera di Verona, Bussolengo, Legnago e San Bonifacio per i maggiori di 80 anni e le categorie fragili.

Nei Centri vaccinali territoriali (CVT) della Caserma Duca di Montorio, della Casa di Cura Villa Garda e del Terzo Stormo dell’Aeronautica Militare di Villafranca (frazione Caluri, via Caluri 2), che aprirà nella mattinata di venerdì 16 aprile, l’accesso sarà possibile solo su prenotazione tramite piattaforma regionale.

Le vaccinazioni con prenotazioni continuano domani e venerdì. Rispetto a queste date, Girardi ha sottolineato che nei giorni di sabato e domenica, senza prenotazioni, le code e i disagi potrebbero essere maggiori.

LEGGI ANCHE: Vaccini over 70, Zaia: «In arrivo novità sulle prenotazioni»

Girardi ha inoltre garantito che nei prossimi giorni si raggiungeranno anche gli ultraottantenni che non si possono spostare da casa, con i medici di medicina generale o le Usca (Unità speciali di continuità assistenziale). I vari comuni, anche in base al numero di abitanti, si sono organizzati con modalità diverse per raggiungere e convocare alla vaccinazione gli anziani.

Vaccinazione vaccino Covid in Fiera a Verona
Vaccinazioni anti Covid in Fiera a Verona

Vaccini agli over 80: appuntamenti scaglionati

Per quanto riguarda l’accesso libero: «Per evitare assembramenti, che purtroppo si verificano anche con gli appuntamenti – ha osservato Girardi –, stiamo pensando a una regola basata sulle date di nascita». L’obiettivo è, indicativamente, di scaglionare i cittadini ogni tre quarti d’ora, sulla base della data di nascita. Non sarà un vincolo, ma un tentativo di rendere l’afflusso più ordinato. Anche su questo nelle prossime ore saranno diffusi chiarimenti.

EtàSabato 1° semestre dell’anno di nascitaDomenica 2° semestre dell’anno di nascita
89 e 90+dalle 8.30 alle 9.15dalle 8.30 alle 9.15
88dalle 9.15 alle 10.00dalle 9.15 alle 10.00
87dalle 10.00 alle 11.15dalle 10.00 alle 11.15
86dalle 11.15 alle 12.00dalle 11.15 alle 12.00
85dalle 12.00 alle 13.00dalle 12.00 alle 13.00
84dalle 14.00 alle 15.00dalle 14.00 alle 15.00
83dalle 15.00 alle 16.15dalle 15.00 alle 16.15
82dalle 16.15 alle 17.00dalle 16.15 alle 17.00
81dalle 17.00 alle 18.15dalle 17.00 alle 18.15
80dalle 18.15 alle 19.30dalle 18.15 alle 19.30

LEGGI LE ULTIME NEWS

Prenotazioni per giovedì 15 e venerdì 16 aprile

Sono aperte le prenotazioni per i vaccini anti Covid-19 agli ultraottantenni nelle giornate di giovedì 15 e venerdì 16 aprile. I cittadini con più di 80 anni della provincia di Verona che non si sono ancora vaccinati e desiderano farlo sono pertanto invitati a prenotarsi sul portale regionale, accessibile dal sito dell’ULSS 9.

È raccomandato scegliere il Centro di vaccinazione della popolazione (CVP) di riferimento per il proprio distretto e comunque il più prossimo al proprio Comune di residenza:

  • San Bonifacio, Palaferroli – Distretto 2;
  • Legnago, Ex-Rossetto – Distretto 3;
  • Bussolengo, Bocciodromo – Distretto 4;
  • Verona Fiera – Distretto 1 e/o comuni limitrofi.

Prenotandosi si riceve via email la documentazione necessaria per accedere nelle sedi vaccinali: ricevuta della prenotazione e scheda di anamnesi da compilare. In caso di dubbi di carattere sanitario sul proprio stato di salute è consigliato consultare il proprio medico di base.

Altri chiarimenti

Altro appunto sull’organizzazione da parte di Girardi: «Stiamo lavorando con le farmacie territoriali, oltre che per la prenotazione, anche per un appoggio logistico per i medici di medicina generale».

Per chi ha avuto il Covid: «La dose può essere fatta dopo tre mesi dalla manifestazione del Covid. L’utente in questa situazione che avesse ricevuto una convocazione, in questo momento può ignorare l’invito. Sicuramente avrà la possibilità di effettuare la vaccinazione più avanti» ha ricordato Girardi.

Notizie su Johnson&Johnson? «Dai giornali» è stata la risposta di Girardi. Potrebbe arrivare qualche dose in più di Moderna, rispetto a quanto programmato, ma ciò non cambierebbe la sostanza della campagna di vaccinazione, ha spiegato il direttore.

LINK AL PORTALE DI PRENOTAZIONE VACCINAZIONE COVID-19 DELLA REGIONE VENETO

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM