Uomo arrestato per rapina commessa sette mesi fa

I carabinieri della compagnia di Verona, su disposizione del GIP, ieri hanno accompagnato in carcere a Montorio un cittadino marocchino ritenuto responsabile di una rapina ai danni di un connazionale avvenuta l’estate scorsa.

Il 16 agosto dello scorso anno, infatti, un uomo di nazionalità marocchina si era rivolto ai carabinieri per denunciare di essere stato rapinato la sera precedente mentre si trovava in via Faliero. Un connazionale a lui sconosciuto, sotto la minaccia di un coltello, gli aveva sottratto la somma di euro 250 e il telefono cellulare.

Le indagini dei militari hanno condotto alla persona fermata ieri, di 33 anni, residente in città e volto noto alle forze dell’ordine. Il Giudice per le Indagini Preliminari di Verona, ritenendo provata la sua, colpevolezza, ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.