Università venete chiuse dalla prossima settimana

Ad annunciarlo il governatore del Veneto Luca Zaia. Il provvedimento è stato preso in via precauzionale contro il Coronavirus.

zaia conseguenze economiche

Le Università del Veneto resteranno chiuse per l’emergenza Coronavirus. Lo ha annunciato il presidente del Veneto, Luca Zaia, precisando di essersi consultato con i rettori dei vari atenei della regione: «abbiamo deciso di tenerle chiuse dalla prossima settimana» ha detto.

Rispondendo ai giornalisti su eventuali provvedimenti per manifestazioni come il Carnevale di Venezia, Zaia ha detto che attende le linee guida che saranno diramate dal ministro della sanità, Roberto Speranza, perchè le iniziative devono essere uniformi in tutto il Paese.

Per il momento l’Università di Verona ha diramato sui suoi canali social un breve comunicato annunciando aggiornamenti tempestivi sulla situazione.

#Coronavirus in VenetoL’Università di Verona è in stretto contatto con la Prefettura; le informazioni e gli…

Geplaatst door Università degli Studi di Verona op Zaterdag 22 februari 2020

AGGIORNAMENTO

Anche l’Esu di Verona ha diramato una comunicazione ufficiale riguardo la temporanea chiusura, da domani, di tutti i ristoranti e le zone pertinenti e di tutte le aule studio.

La permanenza nelle residenze sarà consentita solo agli aventi diritto e sarà vietato l’ingresso ad eventuali ospiti. Esu invita, inoltre, tutti gli studenti residenti negli alloggi, in caso di malessere, sintomi respiratori o attacchi febbrili a contattare il Centralino di Corte Maddalene al numero 045 8052881, operativo h24,  che provvederà ad avvisare gli operatori sanitari per gli interventi del caso.