Costumi di scena, fotografie d’epoca, bozzetti. Prima di entrare in Arena per godere dello spettacolo della lirica, da oggi si può entrare nel mood già qualche ora prima. Un insieme di documenti, immagini e registrazioni accompagneranno lo spettatore, che entrarà gratuitamente se già possiede il biglietto per l’Opera, lungo la storia del Festival Lirico Areniano.

L’esposizione (che sarà aperta fino al 22 settembre) si articola in cinque sezioni, quindi l’Aida, Il Trovatore, Tosca, La Traviata e Carmen. Si tratta del naturale completamento dell’esperienza che Verona offre agli amanti della lirica, secondo il sindaco.

La mostra è il primo passo verso la creazione di un brand internazionale, che faccia conoscere il festival lirico anche al di fuori delle mura cittadine e che è stato lanciato oggi in occasione dell’inaugurazione della mostra in Gran Guardia.

Per informazioni www.waitingfortheopera.it, info@waitingfortheopera.it, tel. 045 8329549.