Un solo veronese tra ministri e sottosegretari, Verona è troppo marginale?

È di lunedì la notizia della nomina di Gianmarco Mazzi a Sottosegretario alla Cultura a Roma. Si tratta dell'unico veronese, su trentuno sottosegretari. Verona è troppo marginale nelle istituzioni?

Gianmarco Mazzi e Giorgia Meloni
Gianmarco Mazzi e Giorgia Meloni

Gianmarco Mazzi è l’unico nuovo Sottosegretario veronese della Repubblica Italiana. Il suo nome è comparso nella lista dei 31 sottosegretari che la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha comunicato negli scorsi giorni alla stampa.

Fra tutti i ministri, viceministri e sottosegretari, uno solo è veronese, appunto Mazzi. Verona è troppo marginale nelle istituzioni?

LEGGI LE ULTIME NEWS

Rispondi al sondaggio

Mazzi, classe 1960, veronese, lo scorso 25 settembre è stato eletto nella Circoscrizione Veneto 2 nelle liste di Fratelli d’Italia. Per lui è la prima esperienza politica. A livello professionale si è distinto nell’ambito degli spettacoli in qualità di direttore artistico del Festival di Sanremo durante la conduzione di Antonella Clerici e ha affiancato, in qualità di consulente, nelle ultime tre edizioni del Festival, l’amico Amadeus.

LEGGI ANCHE: Verona, ancora incidenti: due giovani ubriachi fuori strada

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM