Un inizio settimana (decisamente) temporalesco

Quello di stanotte è stato il primo ma non l’ultimo: fino a martedì è prevista forte instabilità tra rovesci e raffiche di vento.

In riferimento alle previsioni meteo, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato dalle ore 20.00 di domenica sera alle ore 8.00 di martedì 25 luglio lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) per possibili situazioni di criticità idrogeologica sul territorio regionale.

Dalla serata di domenica e fino alle prime ore di martedì l’ARPAV ha infatti previsto tempo instabile con rovesci e temporali, dapprima sulle zone montane e pedemontane, successivamente anche sul resto della regione. Sono possibili fenomeni localmente intensi (forti rovesci, raffiche di vento, locali grandinate).

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti.