Un giovane è finito in manette per furto di alcolici

Ha cercato di rubare superalcolici per un valore di 200 euro, all’Eurospar di via Manin, in centro. Ora però l’unica cosa che ha guadagnato sono le manette

Un giovane classe ’97, veronese, di origini francesi, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Verona per furto aggravato. Il ragazzo, con precedenti di Polizia, si era recato presso il supermercato “Eurospar” di via Manin e senza perder tempo in corsie di biscotti, pasta, o carni, si è diretto a quelle riservate ai superalcolici, riempiendo una busta di questi, dal valore complessivo di 200€.

A quel punto, scelta la merce, ha oltrepassato le casse senza fermarsi a pagare, uscendo dal negozio: lì, allertati da un addetto alla sicurezza, c’erano però i carabinieri, che lo hanno tratto in arresto e condotto in caserma. Questa mattina il giovane è comparso dinanzi al giudice per la celebrazione del rito direttissimo: arresto convalidato, richiesti termini a difesa con l’obbligo di presentazione alla PG.