Uccisi due uomini in agguati nel Milanese

due uomini uccisi nel milanese

Basiglio e Rozzano le località dei due crimini. Entrambi esecuzioni, aperte tutte le piste.

Giornata di sangue ieri nel Milanese: due uomini sono stati uccisi, nel giro in una decina di ore, a colpi di arma da fuoco. Il primo in un cantiere a Basiglio, di mattina presto, il secondo per strada a Rozzano, nel tardo pomeriggio. Al momento i delitti non sembrano collegati, anche se entrambi sono apparsi come delle esecuzioni, degli agguati in piena regola.

Chi ha sparato voleva eliminare un “bersaglio” preciso. Delle indagini si stanno occupando i Carabinieri, che per ora non escludono nessuna pista. Il primo omicidio è avvenuto, verso le 7.30, all’interno di un’area cantiere in Cascina Vione, a Basiglio. La vittima, Giuseppe Giuliano, di 64 anni, è stato raggiunto da diversi colpi di una pistola di piccolo calibro alla testa.

Il secondo si è verificato alle 18: un uomo di 63 anni è stato ucciso in strada con diversi colpi di arma da fuoco, sembra cinque, a Rozzano, in viale Lazio, vicino a un supermercato della catena “Il Gigante”, in particolare in un parchetto.

due uomini uccisi nel milanese