Ubriachi saltano sulle auto in sosta: fermati dai Carabinieri a Verona

Nella stessa notte, sempre a Verona, anche un tentato furto di un motociclo. In totale un arresto e due denunce da parte dei Carabinieri, fra centro e Zai.

carabinieri tentato furto moto

Alcune notti fa, i militari della Sezione Radiomobile hanno eseguito, praticamente in contemporanea, due interventi.

Nel primo caso, intorno alle 1.30, un veronese residente in via De Nicolis, in centro storico, si è accorto che due sconosciuti stavano armeggiando sul suo motociclo Honda SH125 con il chiaro intento di appropriarsene. Messi in fuga i due, ha immediatamente telefonato al 112, fornendo una precisa descrizione dei fuggitivi che sono stati individuati in Corso Porta Nuova.

LEGGI ANCHE: Verona, ancora incidenti: due giovani ubriachi fuori strada

Questi hanno cercato in ogni modo di sottrarsi al controllo, spintonando i Carabinieri che sono infine riusciti a condurli in Caserma e a identificarli: si trattava di due giovanissimi, il più anziano un marocchino di ventuno anni, il secondo un tunisino da poco maggiorenne. Per il primo, già noto alle Forze dell’Ordine, è scattato l’arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, provvedimento che il Giudice ha convalidato, disponendo altresì la misura della custodia cautelare. Entrambi i giovani dovranno rispondere del reato di tentato furto aggravato in concorso.

Poco dopo, alle 2 circa, altri due equipaggi sono intervenuti in via Pasteur dove un residente aveva sorpreso due uomini nell’atto di danneggiare alcune automobili in sosta camminando sul cofano e colpendo parti della carrozzeria con violenti calci. Intervenuto per fermarli, è stato costretto a fuggire perché minacciato. I militari hanno poi fermato i due, identificandoli: si trattava di due giovani in stato di alterazione per ubriachezza. I due, di nazionalità albanese, sono stati quindi accompagnati in Caserma e deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento aggravato in concorso.

LEGGI ANCHE: Aveva modificato la targa dell’auto per la ZTL, multe per 16mila euro

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM