Turista tedesca morta sul monte Baldo

Una turista tedesca 54enne è deceduta questa mattina a causa di una caduta dal sentiero 658 sul monte Baldo.

Elicottero elisoccorso - soccorso alpino trentino
Soccorso Alpino Trentino. Foto d'archivio.

Questa mattina verso le 11.30 la Centrale del Suem di Verona è stata attivata per un’escursionista precipitata sul Monte Baldo. La donna, una turista tedesca del ’69, stava percorrendo con il compagno una traccia sotto il sentiero 658 che passa in cresta verso Col Santo, quando è caduta ruzzolando per un centinaio di metri. L’incidente è avvenuto nel territorio comunale di Ferrara di Monte Baldo.

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Sul posto è stato inviato l’elicottero di Trento emergenza che ha sbarcato in hovering equipe medica e tecnico di elisoccorso a una cinquantina di metri di distanza. I soccorritori hanno tentato le manovre di rianimazione purtroppo inutilmente.

La salma è stata recuperata con il verricello e trasportata a Caprino Veronese. Anche il compagno della donna è stato imbarcato sull’eliambulanza e portato a valle.

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua

Altri due interventi domenica sullo stesso sentiero

Solo domenica l’elicottero di Verona Emergenza aveva dovuto effettuare due interventi sul Baldo. Un’escursionista 41enne di Verona, che si trovava con gli amici, ha riportato un sospetto trauma all’omero dopo essere inciampata, anche lei lungo il sentiero 658.

Una pietra smossa ha poi colpito un escursionista 30enne di Mantova alla mano e poi al piede causandogli la sospetta frattura di alcune dita.

LEGGI ANCHE: Zanzare: nelle farmacie veronesi il kit antilarvale a prezzo calmierato