Turismo. Caner: «Campagna vaccinale per operatori turistici»

Per il secondo anno consecutivo, le regioni Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia-Giulia si uniscono per promuovere sul mercato tedesco le spiagge dell'Alto Adriatico. Allo stesso tempo, l'Assessore al Turismo Caner spinge per una campagna vaccinale a tappeto sugli operatori turistici.

turismo caner
L'assessore regionale al Turismo e all'Agricoltura Federico Caner.

Continua la collaborazione tra le Regioni Veneto, Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia, che proprio in questi giorni stanno lanciando sul più famoso sito di previsioni meteo e sul network di canali tv tedeschi uno spot per invitare famiglie e turisti della vicina Germania a trascorrere le prossime vacanze sulle nostre spiagge.

Il sodalizio, che era stato avviato lo scorso anno tra le regioni dell’Alto Adriatico, torna dunque con la nuova campagna di comunicazione per far fronte tutti insieme alle conseguenze della pandemia sostenendo le rispettive industrie turistiche, duramente colpite dai lunghi lockdown, e promuovendo soggiorni in sicurezza sui nostri litorali, da sempre tra le mete preferite dei turisti tedeschi.  

LEGGI LE ULTIME NEWS

«Dopo aver messo in sicurezza le persone più fragili, sia per età sia per patologie, il Veneto ha accolto la richiesta delle categorie economiche e ha aperto le vaccinazioni agli operatori del turismo. – spiega l’Assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner – Iniziativa nata per accrescere la sicurezza nelle strutture, proteggendo il personale e a tutela dei turisti, italiani e stranieri, che sceglieranno di pernottare nella prima regione d’Italia per presenze turistiche. Il Veneto, quest’anno, sarà anche la prima destinazione balneare con sanificazione certificata: spiagge sicure, sostenibili e rispettose delle risorse naturali grazie a innovative procedure di sanificazione Ecolabel, verificate da Asacert, l’ente di certificazione del protocollo che sarà rispettato nell’intera Costa Veneta per garantire una vacanza sicura e Covid-free».

«Con la campagna vaccinale di tutto il personale turistico emiliano-romagnolo in corso – sottolinea l’Assessore Regionale al Turismo dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini – e gli efficaci protocolli di sicurezza applicati già lo scorso anno a tutti i comparti della vacanza, la Riviera Romagnola è pronta ad accogliere i turisti tedeschi in totale sicurezza. Questa campagna condivisa si muove nel solco della promozione televisiva della Romagna avviata in Germania a fine aprile e la rafforza con un efficace messaggio all’insegna del turismo di prossimità».

L’intera operazione si basa su un accordo triennale tra Friuli Venezia-Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna con un investimento annuale di 300mila euro (100mila per ogni Regione), per azioni con un controvalore pari a 1,7 milioni di euro.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM