Trovato con droga e armi durante un controllo

Si trattava di un semplice controllo quello messo in atto ieri dai carabinieri della stazione di Ca di David in piazza XXIV febbraio 1945 dove è stato fermato un ventenne a bordo di una Volkswagen Polo. L’atteggiamento del giovane, evidentemente agitato, ha portato a una perquisizione da cui sono emersi droga e un coltello.

È successo ieri durante una sessione di controlli di routine. L’uomo, un veronese classe 97 residente a Castel d’Azzano, ha attirato su di se i sospetti dei Carabinieri in servizio mostratosi subito agitato e nervoso all’atto del controllo, così le autorità che hanno deciso di perquisirlo. I  militari dell’Arma hanno rinvenuto sei grammi di eroina e un coltello a serramanico.

Il ventunenne è stato deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.