Trovati reliquiari abbandonati nelle campagne

Erano stati abbandonati nelle campagne del comune di Grezzana, per diversi anni i carabinieri hanno cercato di rintracciare il proprietario delle reliquie ma senza successo e per questo sono state consegnate nelle mani del Vescovo di Verona.

I due quadri che raccolgono i numerosi frammenti sacri (nel primo infatti si possono contare 24 reliquie mentre nel secondo 43) sono molto curati e riccamente decorati, a testimoniare l’attenzione posta dall’autore delle opere. Sul retro delle cornici è stato inoltre individuato un sigillo vescovile di ceralacca riportante lo stemma del vescovo Giuseppe Carraro, che ha retto la diocesi di San Zeno tra il 1958 e il 1978. Tale indizio porta a ritenere con certezza che i manufatti siano provenienti da un luogo di culto della diocesi veronese.
Se ci fossero testimonianze utili per individuare il luogo ove sono state asportate le reliquie, si prega di contattare la Curia diocesana.