Trasporti, tornano gli autobus la domenica

Da domenica 26 luglio le corse festive tornano a coprire tutta la città. Restano in vigore le misure per la sicurezza: obbligo di mascherina, si scende e si sale dalle porte posteriori e centrali, i posti a sedere sono contingentati.

atv sciopero bus

Tornano gli autobus nei giorni festivi. Da domenica 26 luglio riprende il servizio di Atv su tutta la rete urbana, secondo gli orari estivi. Questo quanto deciso dall’Ente di Governo del Trasporto Pubblico Locale, in accordo con il Comune rappresentato dal vicesindaco e assessore ai Trasporti Luca Zanotto. 

È dal 15 marzo, quindi da quattro mesi, che i bus non circolano nel giorno di festa, da quanto è scattata l’emergenza sanitaria. Eccetto le linee 90 e 93 che hanno continuato a garantire il servizio per gli ospedali. Ora le corse festive tornano a coprire tutta la città. Restano in vigore le misure per la sicurezza: obbligo di mascherina, si scende e si sale dalle porte posteriori e centrali, i posti a sedere sono contingentati. Prosegue anche l’attività straordinaria di igienizzazione dei mezzi. Superfici, sedili e pali di sostegno vengono puliti con prodotti germicidi a base di cloro, gli stessi usati anche in ospedale. Tutti gli autobus, inoltre, vengono sanificati sia con vapore secco a 180 gradi che con ozono.

Secondo quanto stabilito, a breve, verrà reintrodotta anche la linea feriale 32 che collega San Massimo a largo Zandonai, in Borgo Santa Croce.

«La ripresa delle corse festive è una notizia importante – spiega il vicesindaco -. Il trasporto pubblico sta tornando alla normalità dopo il grande stop imposto dal Covid. Non abbaimo mai smesso di lavorare per ripristinare gradualmente il servizio, anche in vista di settembre e del prossimo autunno. Abbiamo chiesto anche di monitorare la domanda nei giorni feriali per apportare eventuali integrazioni alle corse già in essere, dove ce ne fosse la reale necessità. I mezzi pubblici sono sicuri, anche grazie al servizio straordinario messo in campo per l’igienizzazione dei bus. Rispettando le norme e indossando i dispositivi di protezione personale possiamo usarli in tutta sicurezza».