Torna il servizio di supporto psicologico telefonico

Il punto di ascolto dell’Azienda Ulss 9 Scaligera “Se vuoi parlare, resta a casa: io ti ascolto” è gratuito ed è attivo ogni mattina dal lunedì al venerdì.

pexels

È stato riattivato il servizio telefonico dell’Azienda Ulss 9 Scaligera “Se vuoi parlare, resta a casa: io ti ascolto” per supportare le persone durante l’emergenza Covid-19. Il progetto di counseling sociale telefonico era stato attivato tra marzo e maggio 2020, nel periodo del lockdown, intercettando i bisogni di aiuto e assistenza e la riorganizzazione nella gestione domestica nella cura dei propri familiari, in particolare anziani e persone fragili.

Leggi anche: Il Servizio di supporto psicologico ora anche a Villafranca

Il punto di ascolto è rivolto a persone sole, persone in isolamento fiduciario, operatori, famiglie, Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta che manifestano un bisogno di supporto da parte dei Servizi Sociali. Gli assistenti sociali che operano nell’Ulss 9 forniscono orientamento ai cittadini per l’accesso ai Servizi attraverso l’ascolto, e accompagnamento in caso di necessità di aiuto e supporto. 

Il servizio telefonico è gratuito e attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00, ai seguenti recapiti:

  • Bovolone: 045/6999653
  • Bussolengo: 045/6712354
  • Legnago: 0442/622341
  • San Bonifacio: 045/8075188
  • Verona: 045/9287085