Torna il Premio città di Verona per le migliori tesi di laurea

New call-to-action

Sono aperti i termini per partecipare al concorso “Premio Città di Verona”, indetto dall’assessorato alla Politiche giovanili, che mette a disposizione 6 borse di studio, di mille euro ciascuna, per premiare le migliori tesi di laurea sulla città. L’iniziativa è aperta a tutti i neolaureati che abbiano discusso la tesi nell’anno solare 2010 all’Università e negli Istituti d’Istruzione di grado universitario italiani. Le domande, redatte sull’apposito modulo, dovranno pervenire al Comune di Verona entro le ore 12 di lunedì 21 novembre 2011.

“Il concorso – afferma l’assessore alle Politiche giovanili Alberto Benetti – contribuisce a promuovere e incentivare lo studio e la conoscenza della civiltà, del territorio e della storia di Verona, riconosciuta dal dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, attraverso l’elaborazione di tesi di laurea che hanno visto impegnati i nostri giovani”.

Gli argomenti dell’elaborato dovranno riguardare aspetti generali o particolari di Verona, della vita veronese o di quella del territorio provinciale e potranno avere carattere letterario, storico, artistico, tecnico, giuridico, socio-politico, economico, psico-pedagogico o scientifico. Per l’ammissione alla selezione il candidato autore della tesi dovrà aver ottenuto una votazione di laurea non inferiore a 110/110 o punteggio equivalente. Nel caso di tesi elaborate da più soggetti, potranno partecipare al concorso, presentando ciascuno distinta domanda, solo gli autori che abbiano raggiunto il predetto punteggio. Bando e modulo sono reperibili sul sito del Comune <link=’http://www.comune.verona.it’ class=’_blank’>www.comune.verona.it</link>.

Informazioni all’Ufficio Attività Giovani del Comune di Verona tel. 045/8078789-8787 <link=’http://www.politichegiovanili.comune.verona.it’ class=’_blank’>www.politichegiovanili.comune.verona.it</link>.