Tommasi ospite dell’Associazione dei cinesi di Verona

Giornata di festa per la comunità cinese di Verona, che nomina Jin Xiaoyin nuovo presidente dell’Associazione. Il sindaco Damiano Tommasi, ospite assieme al presidente della Provincia Manuel Scalzotto, sottolinea l’importante ruolo di una collettività che a Verona conta 12 mila persone.

Damiano Tommadsi con il nuovo presidente dell’Associazione Principale dei Cinesi di Verona Jin Xiaoyin
Damiano Tommadsi con il nuovo presidente dell’Associazione Principale dei Cinesi di Verona Jin Xiaoyin

Il sindaco Damiano Tommasi ha incontrato ieri a Palazzo Barbieri il Console Generale Cinese Kan Liu, ed è stato poi invitato alla festa per la nomina del nuovo presidente dell’Associazione Principale dei Cinesi di Verona al ristornante “3Angle”, dove è intervenuto insieme al presidente della Provincia Manuel Scalzotto e rappresentanti di associazioni cinesi di altre province.

Collaborazione, inclusione e importanza del rapporto tra Verona e la comunità cinese, che conta ben 12 mila persone, sono stati temi toccati durante il meeting, nel quale è stata ufficializzata anche la nomina di Jin Xiaoyin come nuovo presidente dell’Associazione.

Dal 2018 Verona è gemellata con la città cinese Hangzhou, a seguito di un Patto di amicizia siglato nel 2005, un legame di storia e cultura che unisce Italia e Cina, rispettivamente al primo e secondo posto al mondo per numero di siti iscritti nel patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

«La comunità cinese ha una presenza importante all’interno della nostra collettività e del nostro mondo del lavoro – ha affermato il sindaco Tommasi -. Svolge un ruolo molto più importante di quello che si percepisce e che si conosca creando, a volte ingiustamente, diffidenza. Conoscere dunque è un’azione fondamentale, come primo passo per favorire l’inclusione e l’amicizia. E’ un dovere per le istituzioni e per la comunità promuovere tutti i momenti di incontro che possano favorire l’inserimento e la collaborazione nella vita sociale veronese. Un esempio possono essere il mondo della scuola e dello sport, situazioni nelle quali i nostri ragazzi e figli trascorrono insieme del tempo. Come Amministrazione ci prenderemo questo impegno, continuando il lavoro che è stato fatto da chi ci ha preceduto. Per noi è una grande responsabilità, e vogliamo continuare ad essere ponte tra l’esperienza e la storia delle due culture, mantenendo sempre saldo il gemellaggio e l’amicizia di lunga data che ci legano alla città di Hangzhou».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv