Se il ticket del parcheggio lo offre il bar

O meglio, l’osteria. Il locale in questione è “Al Bacaro” di Veronetta, vicino alla chiesa dei Santi Nazaro e Celso. E questa la proposta: i clienti mostrano il ticket in cassa e i gestori promettono di sottrarre il costo della sosta dal conto.

“Parcheggiare in Via San Nazaro è una sfida, si sa! Ma AL·BACARO ti da una mano…mostra la foto del ticket all’oste e il parcheggio te lo paghiamo noi”. Si legge così sul profilo social della realtà fortemente connotata da un’atmosfera veneziana che cerca con questa iniziativa di tamponare o almeno lenire la sofferta ricerca dello stallo perduto. L’idea ai gestori è venuta proprio dopo un anno dall’apertura vedendo gli avventori decisamente provati nel tentativo di piazzare l’auto. La viabilità caotica di Veronetta e il pregiudizio che abbraccia uno dei quartieri più multietnici di Verona non aiuta certo ad attirare i clienti.

In attesa che si inneschi un cambiamento infrastrutturale a livello amministrativo, la loro attività sceglie la via della sperimentazione con collaborazioni attive e trasversali che coinvolgono anche le altre attività locali con eventi culturali e musicali.