Terzo sì per Ato Veronese e Associazione Consumatori

Questionari e interviste telefoniche per migliorare la qualità del servizio idrico. Queste le novità che emergono dal terzo accordo siglato oggi tra ATO e Associazione Consumatori

Problemi con il servizio idrico? Da oggi il consumatore ha uno strumento in più per esprimere la sua soddisfazione o le sue richieste alla società che eroga il servizio. Con il Protocollo d’Intesa tra Acque Veronesi, l’Azienda Gardesana Servizi e le Associazioni dei Consumatori, siglato oggi, la qualità del servizio sarà monitorata anche attraverso questionari agli sportelli e interviste telefoniche. L’accordo era stato siglato per la prima volta nel 2014 e poi rinnovato l’anno successivo

Migliorare il servizio erogato dalle società di gestione, questo l’obiettivo del monitoraggio

 

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK