Tentato furto all’Adigeo, nasconde un giubbotto sotto l’altro

Tenta di fuggire dal negozio di abbigliamento con due giubbotti addosso: arrestato dalla Polizia di Stato un 30enne.

La Polizia di Stato interviene per un tentato furto all'Adigeo
La Polizia di Stato interviene per un tentato furto all'Adigeo. Foto d'archivio

Ha tentato un furto all’Adigeo nascondendo un giubbotto sotto la sua giacca, ma è stato subito bloccato dall’addetto alla sicurezza e poi arrestato dagli agenti delle Volanti per furto aggravato.

È accaduto ieri, intorno alle 18.10, nel negozio “Cisalfa”, all’interno del centro commerciale “Adigeo”, quando il ragazzo, un cittadino marocchino trentenne, ha rotto le placche antitaccheggio di un giubbotto e lo ha nascosto sotto la sua giacca, nella speranza uscire dal negozio senza dare nell’occhio.

Il giovane è stato però beccato dal vigilante che, comprese le sue intenzioni, lo ha subito fermato ed è riuscito a bloccarlo, nonostante i tentativi di fuga del giovane, sino all’arrivo della Polizia.

LEGGI ANCHE: Operazione delle fiamme gialle di Catania, sequestrate società anche a Verona

Gli accertamenti effettuati dai poliziotti negli uffici di lungadige Galtarossa hanno consentito di appurare che il giovane, pur essendo arrivato in Italia solo da pochi mesi, è già noto alle forze dell’ordine e non è in regola con la normativa che disciplina il soggiorno degli stranieri sul territorio nazionale.

All’esito del rito direttissimo che si è svolto in mattinata, il giudice ha convalidato l’arresto.

Non è certo il primo furto all’Adigeo, sono numerosi i tentativi anche negli scorsi mesi. Lo scorso dicembre un gruppetto di ragazzi si era messo nei guai agendo in vari negozi, mentre ad agosto si era vista anche una fuga rocambolesca.

LEGGI ANCHE: Ulss 9 Scaligera, ecco quali saranno i centri di vaccinazione

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP

OPPURE CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM