Tentato furto alla Coin di via Cappello. Arrestato pluripregiudicato

New call-to-action

Il ladro ha cercato di rubare un capo d’abbigliamento maschile, ma è stato fermato dalla sicurezza del negozio. Questa mattina il rito direttissimo.

Stava tentando di rubare un giaccone del valore di circa 100 euro, il trentatreenne pluripregiudicato di origine marocchina che, alle 13 di ieri 17 gennaio, è stato arrestato dai poliziotti delle Volanti nel negozio Coin di via Cappello.

Il ladro, Beggar Ismail, era già stato notato all’interno del negozio dall’addetto alla sicurezza per il suo fare sospetto mentre si aggirava tra gli scaffali del reparto di abbigliamento maschile. Una volta presa la refurtiva, infatti, l’uomo ha staccato la placca antitaccheggio e ha cercato di fuggire verso l’uscita.

Fermato dalla security del negozio, Ismail è stato arrestato dalla polizia, accorsa nel frattempo sul posto, con l’accusa di furto aggravato. Questa mattina si è, quindi, svolto il rito direttissimo durante il quale il Giudice ha convalidato la misura precautelare disponendo l’obbligo di presentazione alla Procura Generale per tre volte alla settimana in attesa dell’udienza rinviata al 2 marzo.