Tentano il furto di tremila euro di profumi: tre arresti a Bussolengo

I tre 22enni si trovavano all'interno del supermercato Spazio Conad.

Carabinieri Bussolengo furto profumi
New call-to-action

Nel pomeriggio di mercoledì 18 ottobre, i militari della Stazione di Bussolengo sono intervenuti su richiesta del personale addetto alla sicurezza presso il Centro Commerciale Porte dell’Adige di quel centro, dove era stato segnalato un furto aggravato in corso.

LEGGI ANCHE: Forte temporale a Verona: rimane alta l’attenzione per il maltempo

I Carabinieri giunti tempestivamente sul posto hanno infatti individuato tre giovani, poi identificati in un ragazzo e due ragazze di 22 anni, i quali all’interno del supermercato Spazio Conad, avevano appena perpetrato, in concorso fra loro, il furto di numerose confezioni di profumi di varie marche per un valore complessivo di circa tremila euro, riuscendo anche a eliminare l’antitaccheggio. I tre poi sono riusciti a guadagnarsi la fuga separandosi: l’uomo sfruttando un’uscita di sicurezza sul retro e le due donne utilizzando un’uscita laterale.

Tuttavia, i Carabinieri sono riusciti a bloccarli anche grazie alla collaborazione fornita dal personale addetto alla sicurezza. I tre giovani, condotti in caserma per gli approfondimenti del caso, al termine delle formalità di rito venivano dichiarati in arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, la quale nella mattinata di ieri ha convalidato l’arresto e, in attesa del rito direttissimo, ha disposto la sottoposizione agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE: Ragazze rapinate dopo il concerto in Arena, arrestato 29enne