San Bonifacio: tenta di stuprare una donna, arrestato

Nella notte del 4 dicembre un algerino di 24 anni ha cercato di avere un rapporto sessuale con una donna di origine rumena nella stazione di San Bonifacio. A impedire l’atto, prima l’intervento di un congolese e poi dei Carabinieri

È stato il coraggio di un congolese senza fissa dimora, e poi il pronto intervento dei carabinieri ad evitare il peggio quella notte di lunedì 4 dicembre alla stazione di San Bonifacio. Sono le 4 del mattino quando una donna, arrivata a Verona da qualche giorno in cerca di un lavoro, viene svegliata di soprassalto mentre dorme nell’atrio della biglietteria della stazione. A rompere i sogni della 54enne rumena è un algerino di 24 anni, che cerca con la forza di avere un rapporto sessuale con la donna. Le grida fortunatamente vengono ascoltate da un uomo, un 45enne congolese , che dopo aver avvisato le forze dell’ordine tenta di fermare l’uomo, avendo però la peggio. L’aggressore si dà alla fuga, ma viene intercettato dalle gazzelle dei Carabinieri della Compagnia di San Bonifacio

L’algerino, ora agli arresti, era già noto alle forze dell’ordine per precedenti come rapina e altri reati

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK