Tenta due rapine con una pistola finta: arrestato veronese di 49 anni

È successo ieri notte quando un pregiudicato veronese ha tentato di rapinare a Raldon una signora anziana e un uomo minacciandoli con una pistola finta. Il ladro, che non è riuscito a conquistare nessun bottino, è stato arrestato dai carabinieri per tentata rapina aggravata continuata.

Un rapinatore poco esperto e anche impacciato quello che, nella notte di ieri, è stato arrestato dal nucleo operativo e radiomobile di Verona per tentata rapina aggravata continuata.

L’uomo, un pregiudicato veronese classe ’69, ha tentato di rapinare un’anziana nella frazione Raldon di San Giovanni Lupatoto minacciandola con una pistola finta e intimandole di dargli la borsetta. Peccato che la signora non avesse con sé la borsa, un particolare che, probabilmente, era sfuggito al ladro.

Dopo il primo tentativo andato a vuoto, il malvivente ha provato a derubare anche un uomo che però, avendo assistito alla rapina precedente, ha chiamato il 112 fornendo le indicazioni necessarie alla cattura del ladro. L’uomo, dopo essere stato riconosciuto dalle vittime è stato portato a Montorio a disposizione dell’autorità giudiziaria.