Tempo instabile in Veneto fino a giovedì: attenzione sul territorio

Confermato lo stato di attenzione per criticità idraulica su buona parte dei bacini della regione. Prevista una perturbazione in passaggio fino a giovedì.

Maltempo provincia di Verona - Sp7 nel Colognese
Sp7 nel Colognese (17.05.2024)

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica e idraulica, con un aggiornamento valido dalle ore 14 di oggi alle ore 14.00 di domani 12 giugno.

L’avviso conferma lo stato di attenzione per criticità idraulica nei bacini Adige-Garda e Monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige, Basso Brenta – Bacchiglione riferito al permanere di livelli sostenuti lungo l’asta del fiume Adige, con puntuali criticità al corpo arginale che interessano il tratto a valle di Boara Pisani (PD). La criticità idraulica ordinaria (stato di attenzione) sul bacino del Livenza-Lemene- Tagliamento è riferita al fiume Livenza, dove i livelli sono sostenuti e ancora superiori alla prima soglia

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Le previsioni indicano il tempo sulla regione resterà instabile fino alla giornata di giovedì 13, quando è previsto il transito dell’ultima parte della perturbazione che ci ha interessati in questi giorni. Pertanto sono ancora previste fasi di precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, intervallate da pause. Il rischio di locali fenomeni intensi sarà ancora presente, ma un po’ minore (probabilità 10-30%) e con fenomeni meno frequenti rispetto ai giorni scorsi.

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua