Tav, Zaia: «Sbagliato partire dall’idea di non farla»

zaia tav

«Spero che il Presidente del Consiglio prenda in mano con vigore il dossier e sblocchi la situazione» ha aggiunto il presidente del Veneto Luca Zaia.

«Qui in Veneto non esiste nessun sentiment anti-Tav: la difendiamo non solo come aspetto di modernità, ma anche come visione di quegli itinerari europei da cui il Veneto non vuole essere tagliato fuori». Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha commentato così le polemiche sulla realizzazione dell’alta velocità ferroviaria.

«Spero – ha aggiunto – che il Presidente del Consiglio prenda in mano con vigore il dossier e sblocchi la situazione: sarebbe molto sbagliato partire dal presupposto di non farla». (Ansa)